Bio


 

Italiano

Nino Chirco nasce a Marsala nel 1944 e, dopo aver preso il diploma di ragioniere e lavorato presso lo Stabilimento Florio, dove è nato e cresciuto, a 22 anni lascia Marsala per raggiungere Cremona e dopo un anno a Crema in quanto vincitore di un concorso al Ministero delle Finanze (allora Ufficio del Registro).

A 39 anni lascia l’Amministrazione statale e, in quanto già iscritto all’Albo dei commercialisti, apre uno Studio a Crema dove esercita l’attività  fino a 69 anni.

 

Come hobby, al fine di scaricare le tensioni dell’attività svolta, nel 1998, tramite la società Scuderia Cieloalto, appositamente costituita, acquista il primo cavallo da trotto, dietro consiglio dell’amico Roberto Mazzucato,  dal nome Umor del Rio e subito questo cavallo diventa un campione vincendo parecchi premi nei principali ippodromi d’Italia quali S.Siro a Milano, Torino, Bologna, Cesena, Montecatini, ecc. Subito dopo questo fantastico cavallo, ne sono arrivati altri 8 a rimpinguare la scuderia con nomi eccellenti anche per i successi ottenuti quali Tornado Ok, Amapola, Zambesi, Viky AS, For Yoy quest’ultima acquistata a Stoccolma.

Purtroppo i delicati impegni di lavoro non gli permettono di seguire personalmente, anche saltuariamente, gli allenamenti e la cura dei cavalli e la scuderia cessò l’attività costringendolo a cedere tutti i cavalli della scuderia e mettere da parte  questa nuova passione.

 

Dopo anni di tanti sacrifici ma infinite soddisfazioni raccolte lontano dalla sua terra nativa, ritiene che sia doveroso fare qualcosa anche per la sua terra….la sua Sicilia!

Conosce a Marsala  Alessandro La Vela, musicista e autore, il quale intuisce questo stato d’animo particolare e parla con lui di una bravissima ragazza di 16 anni, cantante di Alcamo che ha già partecipato con successo alla trasmissione televisiva di Jerry Scotti : Io Canto.

Viene incuriosito e chiede di conoscerla, infatti un giorno di Agosto Alessandro accompagna a casa di Nino Paola con suo papà e suo fratello.

Nino capisce che ha davanti una ragazza giovane ma determinata con la passione di cantare e, dopo una breve chiacchierata, decide di produrre un cd con lei.

Alessandro La vela si mette al lavoro e, in qualità di produttore artistico, comincia a scrivere delle musiche adatte a lei e alla sua voce su alcuni testi scritti da Marco Pizzi, Loriana Lana e da lui stesso.

In autunno di quell’anno Paola già si trova a Como presso l’Auditoria Record di Achi Chindamo e Giordano Colombo (batterista di Battiato) per la registrazione di 9 canzoni dal titolo “Grazie in anticipo” delle quali  una cover dal titolo “Uno di noi”.

Viene realizzato un video dal titolo “Grazie in anticipo” !

L’anno dopo Paola partecipa alla selezioni di “THE VOICE” (prima edizione)e brillantemente supera tutte le fasi ed entra con prepotenza a far parte della squadra di Noemi.

Nella fase “ The Battle” contrariamente al parere di Cocciante, Noemi la esclude ingiustamente dalla squadra con la motivazione seguente: “ ti escludo solo perché sei più giovane (1 anno  meno dell’avversaria!)

Alla fine di quell’anno,  precisamente a Novembre,  Nino porta Paola a Boston per un concerto organizzato appositamente per lei. Ottiene un successone e conosce, proprio in procinto della partenza per il ritorno in Italia, un giovane ma grande musicista parente di Nino e si promettono di scambiarsi dei brani da ascoltare.

Questo musicista, oggi un talento della musica americana, si chiama Vincent Prezioso, il quale si propone per scrivere una canzone per lei.

A New York, in occasione del concerto a Boston, ci  rechiamo per le riprese di un video relativo ad una  canzone contenuta nel predetto cd dal titolo “Dopo la pioggia il fango”

 

Nel frattempo,  Loriana Lana, famosa autrice di centinaia di musiche e testi,  propone a Nino di produrre un cd con le canzoni da lei scritte per  un lavoro sviluppato e portato avanti da lei  con il regista-attore Guido Cerniglia adattato e  tratto da una commedia di Luigi Prandello “L’Uomo dal fiore in bocca”. Nino accetta e si reca a Roma per la prima presso il Teatro Colosseo.

Il successo è stato formidabile e così si stringe una amicizia di lavoro con lo stesso Guido Cerniglia e l’attore di quel lavoro Walter Nestola, con i quali decide di produrre un cortometraggio adattato a Marsala dal titolo “Maledetto Treno” tratto da una canzone del repertorio dell’Uomo dal fiore in bocca di cui sopra. Le riprese vengono affidate alla HD Provision di Marsala di Alessandro Palermo e Giampiero Anastasi.

Nino prende l’occasione della presenza di Walter Nestola a Marsala e realizza un video con Paola e la partecipazione dell’attore( Walter) del video della canzone “Il ragazzo che non c’è”

 

Anche Walter si scopre come cantante-attore e Nino mette in produzione una cover bellissima “La lontananza” che Walter interpreta in modo magistrale e altre canzoni quali: “Latido Bandido” e” L’amore Bastardo” cantate in coppia con Paola Gruppuso e da solo, “Vieni Via con me”, “Maledetto treno” e “Nera la luna”” (tutti testi  e musiche di Loriana Lana). 

Il corto ha avuto parecchio successo, è giunto in finale al Festival della Tolfa classificandosi  nei primi tre posti. Oggi questo corto partecipa a parecchi festival italiani.

 

Nel 2013 inizia un rapporto di collaborazione con la Società Redfish di Elio Cipri e Donata Brusasco di Milano mediante il quale partecipa alle Edizioni musicali acquisite dalla predetta società relativamente agli autori di inediti che si appoggiano alla stessa. Tra i quali si annoverano I Vianella con l’uscita degli ultimi inediti nell’occasione della produzione del  loro cd insieme.

 

Nel frattempo, tra Nino, Guido Cerniglia, Walter Nestola e Loriana Lana, si decide di realizzare un lungometraggio  dal titolo “BRICIOLE SUL MARE”, mettendo insieme le loro forze e capacità di ognuno. ARDUA IMPRESA ma voluta con molta determinazione.

I lavori di programmazione iniziano a Gennaio del 2014 a Casa di Nino a Crema e dopo tanti ostacoli e  difficoltà si arriva alla data di inizio delle riprese. Infatti a metà giugno 2014 si parte per il Salento (Copertino) per una settimana dove vengono girate le prime scene. Si ritorna a Marsala e immediatamente riprendono le riprese  del film che finiscono alla fine di luglio 2014.

 

Nel frattempo dagli USA Vincent Prezioso manda un pezzo meraviglioso per Paola dal titolo “TONIGHT” e lo stesso mi mette in contatto con un manager di Boston dal nome Frederick Balboni Jr., titolare della canzone, il quale è rimasto estasiato dalla voce di Paola nel concerto di Boston,  definendola una “voce da star Internazionale”. Decidiamo insieme a lui di registrare la canzone a Boston sotto la direzione dello stesso Vincent Prezioso e Tommy Jannello.

Allora si parte per Boston nel mese di Settembre, cioè dopo la fine delle riprese del film, e nel giro di una settimana viene registrata da Paola la canzone in Inglese e anche con un testo in Italiano dal titolo “IL MARE DENTRO DI ME” scritto da Loriana Lana.

 

Praticamente la canzone è uscita ad aprile 2015 in concomitanza del video realizzato sempre a Marsala presso il Palazzo Spanò con la partecipazione della Scuola di Ballo di Agata Bulferi Bulferetti e Francesco Casano.

 

Il manager americano Fred,  comunica a Nino che intende lanciare la canzone di Paola nel mercato americano in occasione di un Tour .

Conosce l’attore/showman Sergio Friscia ed  entra in scena nella vita di Nino in occasione del film “Briciole sul mare” dove  partecipa in forma  “amichevole”.

Si instaura tra lui e Nino una simpatica ma vera amicizia fino a mettere in pista una nuova immagine di Sergio.

 

Infatti alla fine del 2015 esce il cd prodotto dallo Studio Chirco con nove canzoni interpretate  da Sergio Friscia dal titolo “L’altro me”!!!

 

All’inizio del 2016, finalmente, nasce il film “Briciole sul mare” e cominciano i preparativi per la programmazione nelle sale, in particolare la prima a Roma.

Infatti il 6 aprile presso il Cinema “Il Caravaggio” di Roma ha avuto luogo la” prima” del film e così a seguire nelle altre città italiane come programmate (Marsala, Trapani, Palermo, Lecce, Sciacca, Crema, Parma..ecc.).

 

Nel frattempo con il suo amico Fred di Boston intavola il discorso di portare il film in America e preparare un Tour nelle principali città americane per la proiezione del film abbinato ad uno spettacolo canoro con Paola Gruppuso, Amato Scarpellino, Walter Nestola e THE PLATTERS.

 

Infatti, nel mese di Giugno 2016 Nino e Walter si recano a Boston per incontrare Fred Balboni con Sergio Bellotti e Michel Larson (questi due ultimi musicisti).

 

Si approva il progetto di effettuare un Tour nel mese di Ottobre in 9 città USA e 2 città in  Canada, partendo da Boston per finire a Toronto, durante il quale sarà  proiettato il film Briciole sul mare seguito dallo show musicale così come previsto.

 

La partenza del Tour viene stabilito dal giorno 8 ottobre da Boston ma l’uragano Matthew ci mette il suo zampino e rovina la festa. Infatti proprio per questo motivo è stato deciso di rinviare tutto al 22 aprile 2017 con tanta amarezza da parte di tutti, ma una scelta responsabile e doverosa sia per l’integrità della vita dei ragazzi e di tutti in generale.

 

Per motivi di lavoro, verso la fine del mese di dicembre 2016, dietro la segnalazione da parte di Loriana Lana,  Nino riceve la visita a Crema da parte di Iva Zanicchi, interessata ad alcune canzoni che fanno parte della sua edizione Musicale. Il rapporto amichevole e simpatico tra i due si è manifestato immediatamente e allora Nino ha proposto la  partecipazione della stessa al Tour USA/CANADA  e Iva Zanicchi ha immediatamente accettato in quanto lo considera un avvenimento speciale e straordinario così come congegnato, coinvolgendo e quindi aggregando al Tour il famoso chitarrista italiano Gioandomenico Anellino chiamato “L’uomo orchestra”.

 

TUTTO IL RESTO E’ FUTURO, cioè deve ANCORA ACCADERE!!!! Speriamo bene e incrociamo le dita.

 

P.S. Tutta l’attività musicale e cinematografica viene svolta in nome e per conto dello STUDIO CHIRCO – Edizioni Musicali e Cinema – Crema

 

 

 

English



Nino Chirco born in Marsala in 1944 and, after earning a diploma in accounting at the Florio institute  in the city of Marsala,where he was born and raised.
At age 22 he ,oved to Cremona to shortly after, get selected and land a job in the Ministry of Finance (aka registry Office).

At age 39 he left the State Administration and, because a member of Register of Accountants, he opened a studio in Crema where he ran his business until the age of 69.

 

As a hobby, in order to get away from the daily tasks of a demanding job, in 1998,he formed a company called Scuderia Cieloalto, to buy a first hors, as suggested by his friend Roberto Mazzucato. The horse (Umor Del Rio) ended up winning at national competitions in the most prestigious race tracks such as S.Siro a Milano, Torino, Bologna, Cesena, Montecatini and many more.


Immediately after the successful first purchase, 8 more horses were purchased and named Tornado Ok, Amapola, Zambesi, Viky AS and For Yoy (bought in Stockholm)

Unfortunately the work commitments did not allow him to follow personally, nor even occasionally, the needed training and care of the horses and the stable activities,forcing him to give up all the horses in the stables and set aside this new passion.





After years of continuos sacrifices rewarded by much success, He decides to give back to his native land of Sicily.
He meets Alessandro La Vela, musician and composer from Marsala,who understands his frame of mind and mentions to him about a very young talented girl of “Io Canto”’s fame. (a program by Jerry Scotti)

He becomes curios and asks for a meeting. In fact shortly after, Alessandro would drive Paola along with her brother and father





That same fall, Paola is invited to the recording studio Auditoria Record di Achi Chindamo e Giordano Colombo (drummer for Franco Battiato) for a 9 song recording project titled “ Grazie in Anticipo”, containing a cover titled” Uno di Noi”


A video also is released under the same title “Grazie in Anticipo”.
Viene realizzato un video dal titolo “Grazie in anticipo” !

The following year Paola wins all the selections of the first edition of THE VOICE ends up in the Noemi’s team.

More English Bio Coming Soon